Le origini

IL FESTIVAL

Il 'la' venne dato in una sera di novembre del 1980. Era sabato 15 e gli allora Giovani Cantori di Marostica festeggiavano il decimo anniversario dalla fondazione; il loro direttore, nonché fondatore, prof. Albano Berton, ebbe l'intuizione di organizzare un concerto corale all'interno della stagione musicale cittadina che si teneva a cavallo tra il 1980 e il 1981. Presso la Chiesa di Sant'Antonio Abate andava quindi in scena la 'Prima Rassegna Corale'; protagonisti della serata oltre ai Giovani Cantori di Marostica, I Cantori di Santomio di Malo e il Coro Tre Pini di Padova.

Fu questo il nucleo da cui si originò l’Autunno Musicale, un Festival che ha saputo ritagliarsi uno spazio sempre maggiore nella cultura musicale marosticense e del vicentino, incontrando progressivamente ampio consenso di pubblico. Il Festival ogni anno si pone come obiettivo quello di offrire un cartellone musicalmente vario (dal Medioevo al Jazz, dalla musica corale a quella orchestrale) interpretato da musicisti di indubbio spessore. È in quest’ottica che l’Autunno Musicale ha ospitato, e continua ad ospitare, illustri musicisti quali Giovanni Angeleri, Giuliano Carmignola, Stefano Montanari, Claudio Scimone, Cecilia Gasdia, Laura Marzadori, Leonora e Ludovico Armellini, i fratelli De Ascaniis.

Dal 2012 il Festival è organizzato in sinergia tra I Cantori di Marostica e l'Associazione 'Sodalitas Cantorum', con il patrocinio del Comune di Marostica-Assessorato alla Cultura, e sostenuto da numerosi Sponsor e Collaboratori che ne permettono la realizzazione. La direzione artistica è affidata al prof. Albano Berton, ideatore della rassegna e direttore dei Cantori di Marostica dalla loro fondazione fino al settembre 2018, e a Michele Geremia, organista e musicologo, attuale direttore del coro marosticense.

Giunta nel 2019 alla sua 40^ edizione, l’auspicio è che la manifestazione possa continuare a diffondere, ancora per molto tempo, la bellezza e la forza della Musica, in una continua dialettica tra le diverse generazioni di musicisti e di pubblico mirando possibilmente ad una E(ste)tica della nobile arte.

I luoghi del Festival

Gli appuntamenti del Festival saranno ospitati all'interno di tre sedi:
- la Chiesa di Sant'Antonio Abate;
- la Chiesa di Santa Maria Assunta;
- la Chiesa di San Rocco.

Mobirise

Chiesa di Sant'Antonio Abate

Marostica, Via Sant'Antonio 

Mobirise

Chiesa di Santa Maria Assunta

Marostica, Via Prospero Alpino

Mobirise

Chiesa di San Rocco

Marostica, Via San Rocco

Festival 'Autunno Musicale'

© Copyright 2020  - Tutti i diritti riservati
Cookie Policy                                                                                                                                                                        Privacy Policy